Involuto (orlo pileico) (Pag. 1.): ripiegato verso le lamelle o verso i pori, comunque verso l' imenoforo

Dal latino involùtus = curvato verso il basso e all'interno (dal latino in = dentra, all'interno; e dal latino vòlvere = avvolgere).

 

 

 

Involuto: si dice dell’orlo del cappello quando si mantiene rivolto (con curvatura rotondeggiante) verso le lamelle o i pori e comunque verso l'imenoforo.

 


Un orlo involuto è simile ad un orlo arrotolato, ma non arriva a formare una spirale completa.

 


Le varie morfologie dell'orlo (soprattutto: involuto, arrotondato, incurvato in basso, disteso), pur essendo teoricamente ben definite, non sono di solito costanti durante l'accrescimento di molti funghi. In una gran quantità di specie avremo infatti un orlo involuto-arrotondato in gioventù per poi diventare arrotondato-disteso a maturità.



Un orlo involuto è più marcatamente incurvato e rivolto verso l'imenoforo rispetto a un orlo arrotondatoincurvato in basso; infine si può intendere involuto come il contrario di revoluto.


 

 ******************


 

 

Per ulteriori immagini vedere alla successiva Pag. 2.

 

 

 

*******************

 


 

 

Orlo involuto in   Hygrophorus marzuolus   (Fr. : Fr.) Bres.; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 


 

Orlo involuto in  Lactarius torminosus  (Schaeff. : Fr.) S. F. Gray; foto di Pietro Curti

 

  

 

 

 

Orlo involuto nei cappelli di giovani esemplari di   Infundibulicybe geotropa   (Bull. : Fr.) Harmaja  =  Clitocybe geotropa      (Pers. : Fr.) Kummer;

foto di Alessandro Francolini

 

 


 

 

 


 

Orlo involuto in  Lactarius rapraesentaneus  Britzelmayr; foto di Massimo Mantovani

 

  


 

Orlo involuto in  Cortinarius violaceus  (L. : Fr.) Fr.; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 

Anche nel caso degli apoteci si può parlare di orlo involuto. Ciò accade quando l'orlo (e il margine) delle "coppette" è rivolto verso l'interno, cioè verso l'imenoforo. Per esempio la   Peziza phyllogena    Cooke   può mostrare l'orlo più o meno involuto. Foto di Pietro Curti

 

  

 


 

Orlo involuto in una giovane  Russula chloroides  (Krombh.) Bres.; foto di Tomaso Lezzi

 


 

 

Orlo involuto in  Cortinarius praestans  Cordier; foto di Maria Ligure

 

  

 

 


 Orlo involuto in  Cortinarius odorifer   Britzelmayr; foto di Tomaso Lezzi

 

  

 


 

Orlo involuto in  Hygrophorus chrysodon  (Batsch: Fr.) Fr.; foto di Pietro Curti

 

 

 


 

 

 

Orlo fortemente involuto in  Hygrophorus chrysodon; foto di Tomaso Lezzi

 

 


 


 

Orlo involuto in  Hygrophorus persoonii  Arnolds; foto di Alessandro Francolini

 

   

 

 


Cappello involuto in  Lactarius lignyotus  Fr.; foto di Tomaso Lezzi 

 

 

 


 

Orlo involuto in  Cortinarius elegantissimus  Rob. Henry; foto di Antonio Lupo

 

 

 

 

  

 

Orlo involuto in  Lactarius bertillonii  (Neuhoff ex Sch.) Bon; foto di Felice Di Palma

 

 

 

 

 

Orlo molto involuto (potrebbe definirsi anche arrotolato) in  Russula delica  Fr.; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 

Orlo involuto in giovani esemplari di  Clitocybe geotropa; foto di Felice Di Palma

 

  


 

Orlo involuto in  Lactarius deterrimus  Gröger; foto di Emilio Pini

 

 


 

Orlo poco involuto (potrebbe definirsi anche soltanto arrotondato) in  Xerocomus armeniacus  (Quél.) Quél.; foto di Tomaso Lezzi

   

 

 

 

Orlo involuto in  Lactarius trivialis  (Fr. : Fr.) Fr.; foto di Massimo Mantovani

 

 

 

 

 

Orlo involuto visibile nella sezione di  Chroogomphus helveticus  (Singer) Moser; foto di Pietro Curti

 

 

 

 

 

 

Cappello con orlo involuto e pubescente in  Tricholoma vaccinum  (Schaeff. : Fr.) Kummer; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

Orlo involuto in  Lactarius bertillonii; foto di Francesco Tozzi 

 

 

 

 

A sinistra: orlo del cappello involuto nel giovane  Tricholoma cedretorum  (Bon) A. Riva; durante lo sviluppo il cappello risulterà convesso-appianato; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 

 

 

Orlo molto involuto in  Lactarius controversus  Pers. : Fr.; foto di Massimo Mantovani


 

 


Termine Enciclopedia Illustrata curato e redatto per AMINT da Alessandro Francolini.