Basidiomiceti (Basidiomycetes): una delle Classi del Regno Fungi

Basidiomiceti: dal latino scientifico basìdium = basidio; derivante, a sua volta, dal greco basèidion = piccola base (dal greco bàsis = base, col suffisso "diminutivo" ìdion = piccolo).


 

I Basidiomiceti (o, in linguaggio scientifico, Basidiomycetes) rappresentano una Classe di funghi caratterizzati dal micelio settato, sovente con presenza di giunti a fibbia, in cui le spore si trovano all’esterno delle cellule fertili dette basidi.



Si tratta di un gruppo molto vasto ed eterogeneo che contiene la maggior parte dei funghi che hanno interesse alimentare e tossicologico come, ad esempio, nei Generi Amanita, Boletus, Cortinarius, Russula, Tricholoma, Lepiota, Cantharellus, Lactarius, Agaricus, Auricularia, Tremella, ecc.


 

Si divide in due Sottoclassi: Holobasidiomycetidae (che presentano holobasidi) e Phragmobasidiomycetidae (che presentano phragmobasidi)

 

 

 

Consultare inoltre le schede su Introduzione alla Sistematica e Tassonomia e, in particolare, Basidiomycota.

 

 

 

 

 

***********************

 


 

Termine Enciclopedia Illustrata curato e redatto per AMINT da Alessandro Francolini.