Berkeleyi: in omaggio al micologo inglese Rev. Miles Joseph Berkeley (1803 - 1889)

Berkeleyi: di Berkeley, in omaggio al micologo inglese Rev. Miles Joseph Berkeley (1803 - 1889).

 

 

In Micologia tale termine viene impiegato come epiteto specifico in molte specie; ad esempio:    Bondarzewia berkeleyi    (Fr.) Bondartzev & Singer;    Hyrocybe berkeleyi    (Clémençon) Bon;    Xylaria berkeleyi     Mont.;    Gloeophyllum berkeleyi     (Sacc.) Murril   Sarcostroma berkeleyi    Cooke    Geastrum berkeleyi    Massee;  ecc.

 

 

*********************

 

 

 

Hygrocybe berkeleyi  (Clémençon) Bon; sporofori  bianchi, igrofani, con lamelle molto decorrenti; in alcuni casi con vistoso umbone; portamento relativamente massiccio, con gambo  rastremato verso il basso. Ben differente da  Hygrocybe virginea, più esile, con gambo cilindrico, margine  striato e presente negli stessi habitat; foto e commento di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 

 

 

 

Hygrocybe berkeleyi; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un confronto tra  Hygrocybe berkeleyi  a sinistra, con portamento relativamente massiccio, gambo rastremato verso il basso, umbone spesso pronunciato e  Hygrocybe virginea  a destra, più esile, con gambo cilindrico, orlo  striato. Foto e commento di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 

 

 

 

Geastrum berkeleyi   Massee; per alcune indicazioni sulle caratteristiche morfologiche e anatomiche di questa specie (e di altre specie del Genere  Geastrum), vedere alla voce Geastrum: in particolare osservare la tabella riassuntiva elaborata da Pino Conserva. Foto di Pino Conserva

 

 

 

 

 

 

 

 

Geastrum berkeleyi; l'esemplare in basso a destra presenta toni verdastri, espressione di colonizzazione di alghe epifite, fenomeno non raro tra i funghi degradati che rimangono a lungo nel bosco. Foto e commento di Emilio Pini 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Geastrum berkeleyi; foto di Emilio Pini

 

 

 

 

 

 

 

Hygrocybe berkeleyi; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Imenoforo di   Hygrocybe berkeleyi; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 

 

 

Termine Enciclopedia Illustrata curato e redatto per AMINT da Alessandro Francolini.