Evenosa / Evenosum: senza vene, senza venature

Evenosa: dalla particella latina privativa ex = senza; e dal latino véna = vena. Quindi: senza vene, senza venature.

 

In Micologia è epiteto specifico di:  Melanoleuca evenosa  (Saccardo) Konrad [=  Melanoleuca subalpina  (Britzelm.) Bresinsky & Stangl];  Tricholoma evenosum  (Sacc.) Rea

 

 

 ************************

 

 

 

Melanoleuca evenosa  (Saccardo) Konrad; dal TUTTO FUNGHI, Scheda 75, Pag. 181: "È un fungo tipicamente montano, cresce nei prati e nei pascoli d'altura in modo gregario, a gruppi non numerosi, oppure in file o in cerchi che risaltano nettamente nel verde dei prati. Fa la sua comparsa già dalla primavera per continuare fino all'autunno. Non da tutti gradito per il particolare odore (tra il farinaceo e l'erbaceo), è comunque da ritenersi commestibile, apprezzato e ricercato dai conoscitori in ambito alpino.  Per le tonalità cromatiche generali ed a causa del suo lungo periodo di fruttificazione, che si sovrappone temporalmente alla crescita delle pericolose  Amanita  bianche, è da ritenersi possibile per un neofita la confusione con  Amanita verna (Bull.: Fr.) Lamarck, anch'essa a crescita primaverile, non ne condivide però gli habitat, e  Amanita virosa  (Lamarck) Bertillon, quest'ultima con gli stessi habitat.
Piccole Melanoleuca evenosa potrebbero essere confuse con velenose Clitocybe bianche prive dei caratteristici odori sgradevoli a causa del freddo o di altri fattori ambientali. 
Questa specie appartiene alla  Sezione Alboflavidae  nella quale a tutt’oggi non vi è molta chiarezza tassonomica.  Melanoleuca evenosa  viene infatti trattata differentemente da vari Autori come complesso di specie o come specie separata. In attesa di chiarificatrici revisioni genetiche riportiamo i binomi ad essa collegati: Melanoleuca subalpina (Britzelm.) Bresinsky & StanglMelanoleuca strictipes (P. Karst.) Jul. Schäff.Tricholoma cnista (Fr.) Gillet."

 

 

 

 

Melanoleuca evenosa; foto di Federico Calledda

 

 

 

 

 

 

Melanoleuca evenosa; foto di Mauro Cittadini

 

 

 

 

 


 

Melanoleuca evenosa; foto di Massimo Biraghi


 

 

 

 


 

 

Melanoleuca evenosa; foto di Massimo Biraghi

 

 

 

 

 


 


Melanoleuca evenosa; foto di Massimo Biraghi

 

 

 


 

 

Melanoleuca evenosa; foto di Massimo Biraghi

 

 

 

 


 

Melanoleuca evenosa; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 


 

Melanoleuca evenosa; foto di Alessandro Remorini

 

 

 

 

 

 

 

Melanoleuca evenosa; foto di Mauro Cittadini

 

 


 

 


 

 

Melanoleuca evenosa; foto di Roberto Cagnoli


 

 

 

 

 

 

 


Melanoleuca evenosa; foto di Alessandro Remorini

 

 

 

 


 

Melanoleuca evenosa; foto di Massimo Mantovani

 

 

 

 

 


 

Melanoleuca evenosa; foto di Mario Iannotti


 


 

 

 

 

 

 

Melanoleuca evenosa; foto di Roberto Cagnoli


 

 

 


Termine Enciclopedia Illustrata curato e redatto per AMINT da Alessandro Francolini.