Corticicole: dicesi delle specie di funghi che fruttificano sulla corteccia degli alberi

Corticicole: dal latino còrtex = scorza, corteccia; e dal verbo latino còlo = io abito.

 

 

 

Così sono dette quelle specie di funghi che fruttificano sulla corteccia degli alberi; pur rientrando nella categoria (in senso lato) dei lignicoli se ne differenziano proprio per la caratteristica di non intaccare con il loro micelio la “parte viva” del legno.

 

 

 

Corticicole per antonomasia sono quasi tutte le varie specie che fanno capo al Genere Corticium (o che da tale Genere sono state separate negli ultimi decenni, in base a nuove analisi soprattutto filogenetiche).

 

 

 

Per altre immagini vedere alla voce Corticium.

 

 

 

*************************

 

 

 

Un Ascomicete corticicolo il cui apotecio fruttifica su corteccia di latifoglie in deterioramento (soprattutto Quercia):  

Bulgaria inquinans  (Pers. : Fr.) Fr.; foto di Pietro Curti

 

 

 

 

 

 

 

 

Crescita corticicola per  Mycena meliigena  (Berk. & Cooke) Sacc.; foto di Mauro Cittadini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Corteccia come substrato di  Mycena meliigena; foto di Felice Di Palma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Sezione  Supinae  del Genere  Mycena  annovera specie di piccole o piccolissime dimensioni (cappello al massimo di 10 mm), tipicamente crescenti su cortecce muschiose, gregarie anche in numerosi esemplari. Foto e commento di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Corticicola: una  Mycena sp.  della  Sezione  Supinae; foto di Alessandro Francolini 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Crescita su corteccia muschiosa per alcune  Mycena sp.  della Sezione Supinae; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 


 

 


 Corticicole  Mycena sp.  della Sezione Supinae; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Corticicole  Mycena sp.  della Sezione Supinae; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 

 

 

Una particolare specie corticicola dal color sangue:  Hymenochaete cruenta  (Pers. : Fr.) Donk; predilige fruttificare sui rami apicali di Abete bianco: quindi è rinvenibile a terra sui rami spezzati dalla neve o dal vento; foto e commento di Massimo Biraghi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tipicamente corticicola e resupinata:  Phlebia rufa  (Pers. : Fr.) M.P. Christ.; foto di Stefano Rocchi

 

 

 

 

 

 

 

 

Corticicola rinvenuta su legno decorticato a terra di Pinus nigra. Adnata al substrato, pellicolare e staccabile in piccoli strati. Imenoforo  liscio o lievemente tubercolato, di consistenza cerosa e di colore biancastro, crema-ocraceo. Margine con evidenti rizomorfe.

Vararia ochroleuca    (Bourdot & Galzin) Donk; foto e commento di Stefano Rocchi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Termine Enciclopedia Illustrata curato e redatto per AMINT da Alessandro Francolini.