Verruche: residui lasciati sulla cuticola del cappello dalla dissociazione del velo generale. Oppure, piu' in generale, protuberanze di varia forma depositate su una superficie

Verruca: dal latino vèrruca = verruca, escresenza, porro.

 

 

Verruche: di solito (a livello macroscopico) con il termine verruche si fa riferimento a quei residui lasciati sulla cuticola del cappello dal velo generale che si è dissociato durante la crescita del basidioma. Le verruche possono assumere svariate forme ed avere consistenza più o meno compatta: da piccole placche piatte, farinose, fioccose e detersili con facilità fino a forme più o meno rialzate (piramidali, appuntite, a tronco di cono) più consistenti e non fugaci. Sovente si parla semplicemente di "verruche sul cappello" sottintendendo che si fa riferimento alla sua cuticola e non al cappello nella sua interezza (che implicherebbe la presenza di verruche anche nell'imenoforo).

 

 

 

********************


 

A carattere molto più generale si possono definire come verruche quelle più o meno piccole protuberanze che emergono da un substrato superficiale: per esempio sono definite verrucose le superfici di alcune specie ipogee come i Tartufi.

 

 

 

********************


 

Tipiche, per antonomasia, sono le verruche che si formano in alcune specie del Genere Amanita: la presenza o meno di verruche, la loro conformazione e la loro consistenza dipendono dalle caratteristiche del velo generale che nei primordi protegge lo sporoforo. Se le ife che compongono il velo generale sono filamentose e intrecciate (e di conseguenza il velo sarà elastico e membranoso) allora il velo si spaccherà in modo netto sotto la spinta del fungo che cresce, lasciando alla base una volva ampia e membranosa e di solito sacciforme e, in genere, non lasciando residui sulla cuticola del cappello; se, invece, il velo è costituito da ife rotondeggianti (sferociti) e poco intrecciate, il velo stesso sarà più soffice: in tal caso la volva depositata alla base sarà più o meno dissociata e più o meno visibile; di contro saranno presenti residui di varia natura sulla cuticola del cappello sotto forma di placche, verruche, lembi, ecc.


 

C’è ovviamente tutta una gamma di casi intermedi, ivi compreso il caso in cui il velo generale è composto nella parte superiore da ife rotondeggianti e nella parte inferiore da ife filamentose e intrecciate: in tal caso il risultato sarà duplice: presenza di verruche o placche sulla cuticola del cappello (residui del velo superiore e soffice) e presenza di una volva circoncisa (residuo dl velo inferiore e più tenace) alla base del gambo, delimitata da un taglio più o meno netto (la circoncisione avviene sulla linea di confine che separa la parte soffice del velo da quella più tenace).

 

 

 

********************


 

A livello microscopico si parla di verruche in quanto ornamenti (piccoli fiocchi in rilievo) delle spore o di altre strutture microscopiche di alcune specie di funghi.


 

********************

 

Per ulteriori immagini vedere alla voce Verrucoso.

 


 

*********************

 

 

 

 

Verruche sul cappello di  Amanita muscaria  (L. : Fr.) Hooker; foto di Gianni Bonini

 

 

 

 

 

 

Verruche piramidali in  Amanita excelsa var. spissa  (Fries) Neville e Poumarat; foto di Alessandro Remorini


 

 

 

 


 

 

Verruche appuntite in un primordio di  Amanita gracilior  Bas & Honrubia; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 


 

Primo piano alle verruche di  Amanita rubescens  (Pers. : Fr) S. F. Gray; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 


 

Verruche fioccose sul cappello di  Amanita pantherina  (DeCand. : Fr.) Krombh.; foto di Pietro Curti

 

 

 

 

 


 

Primo piano alle verruche di  Amanita muscaria; foto di Giuseppe Vanoli

 

 

 

 

 


 

Verruche che formano un reticolo completo e chiuso nelle spore di  Scleroderma meridionale  Demoulin & Malencon; foto di Mauro Cittadini


 

 

 

 

 


 

 

Piccole e rade verruche sulla cuticola del cappello in  Amanita muscaria; foto di Gianni Bonini

 

 

 

 

 

 


 

Verruche distribuite in modo inusuale in  Amanita muscaria; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 


 

Cellule superficiali della cuticola,  clavate e ornate da verruche ottuse. In   Marasmius rotula   (Scop. : Fr.) Fr.; foto e commento di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 

 

 


 

Le piccole verruche gialle in cui si è dissociata la volva di  Amanita franchetii  (Boud.) Fayod; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 


 

 

Inizia a dissociarsi il velo generale in  Amanita muscaria: sul cappello si notano le future verruche.

Anche alla base del gambo la volva sta dissociandosi in verruche. Foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 


 

 

A dissociazione avvenuta saranno evidenti le verruche sul cappello di  Amanita muscaria; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 


 

Verruche appuntite sia sul cappello che sulla volva in  Amanita echinocephala  (Vitt.) Quélet; foto di Federico Calledda

 

 

 

 

 

 


 

Verruche gialle come residuo del velo generale sui cappelli di  Amanita franchetii; foto di Pietro Curti


 

 

 

 

 

 

 


 

Verruche nascenti dalla dissociazione del velo generale in  Amanita muscaria var. formosa  (Pers.) Bertill.; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Verruche su una spora di  Scutellinia cejpii  (Velen. ) Svrcek; foto di Massimo Biraghi

 

 

 

 

 

 

 

 

Verruche piramidali sul cappello di  Amanita excelsa  (Fries : Fries) Bertillon var. excelsa; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spore ellittiche e finemente verrucose in  Peziza arvernensis   Boud.; foto di Mauro Cittadini

 

 

 

 

 

 

 

 

Verruche sulla cuticola di  Amanita muscaria; foto di Tomaso Lezzi

 

 

 

 

 


 

 

Peridio duro, coriaceo, costituito da verruche in rilievo di forma tronco-piramidale e tronco-poligonale nello stereotecio Tuber aestivum  Vittadini; foto di Franco Sotgiu

 

 

 

 

 

 


 

Verruche sul cappello di  Amanita muscaria; foto di Luigi Franchini

 

 

 

 

 


 

 

 

Particolare delle verruche di  Amanita rubescens; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 

 

 Primo piano delle verruche conico-piramidali sul cappello di  Amanita echinocephala; foto di Massimo Biraghi


 

 

 

 

 

 

 

 

 

Verruche fioccose, di colore bianco, disposte regolarmente in senso circolare, caduche e detersibili in   Amanita pantherina; foto di Stefano Rocchi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Primo piano sulle verruche di   Amanita pantherina ; foto di Stefano Rocchi


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Volva che si dissocia in verruche alla base del gambo di   Amanita muscaria; foto di Lorenzo Martinelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Verruche disposte concentricamente sul cappello di   Amanita rubescens; foto di Alessandro Francolini

 

 

 

 

 

 

Termine Enciclopedia Illustrata curato e redatto per AMINT da Alessandro Francolini.